Craft-progetti *spinosi* per il weekend #5

Lana, cotone, pannolenci, imbottitura: i cactus amigurumi tornano a farmi compagnia anche con la bella - e afosa, assai afosa - stagione. Ogni anno mi stupisco di quanto per me sia insopportabile il freddo nonostante la pila di piumoni da far invidia ai materassi della principessa sul/del/col (?) pisello; e puntualmente dopo pochi mesi mi rendo conto che il caldo neanche scherza. La mia carta d'identità mente, sono un'indolente vecchia signora che porta capelli lunghi e spettinati, maglie a righe e occhiali vintage (cioè di quando era giovane).
Se non altro questi cactus sono senza spine altrimenti avrei avuto un altro buon motivo per lamentarmi un po', ma poco poco, non amo gli eccessi.

amigurumi crochet cactus in clay pots - cactus all'uncinetto in vasi di terracotta

Con la borsa geometrica ancora mezza scucita, lo scialle unisex a maglia sempre a portata di mano e altri cesti di lavori a metà l'ozio ha perso l'indirizzo di casa mia, c'è sempre qualcosa a cui dare due punti, stirare una piega o fermare dei fili penzolanti. A restare in sospeso sono sempre i progetti per me o quelli senza scadenza, la prossima settimana i cactus saranno nella loro scatola, imballati e preparati per raggiungere la loro residenza estiva. Beati loro! 
Mi metto alla ricerca del signor Oz(io), lo tenterò con un dolce fresco o un gelato, complimenti a vanvera e parole carine per farlo tornare da me più spesso.

amigurumi crochet cactus in clay pots - cactus all'uncinetto in vasi di terracotta

18 commenti:

  1. I tuoi cactus sono spaziali! Ne vorrei qualcuno in terrazzo...sono certa che loro non si lamenterebbero del mio scarso pollice verde.
    credo...

    RispondiElimina
  2. Ecco queste sono proprio le piante che andrebbero bene per me che ho il pollice...nero. Sono bellissime.

    Paola

    RispondiElimina
  3. Vedo che con quest'estate torrida i cactus crescono forti e verdi! ;)

    RispondiElimina
  4. fantastiche queste piante.bravissima.

    RispondiElimina
  5. Perfetti e meravigliosi. Sarà il caldo a farli venir su così bene?
    O il freddo appena passato? O - semplicemente - la tua bravura??
    Anche l'imbottitura alla base è impeccabile... una (piccola)parte di me ti odia cordialmente, sappilo! Con amore, ma ti odio.
    Comunque Zi'Ozio quando non sta da te, sta da me!
    :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha!!!
      Ma se Oz è tuo zio perché non metti una buona parola per me? ;)

      Elimina
  6. Adoro i tuoi cactus....e adoro il modo dolcemente ironico in cui scrivi i tuoi ultimi post :)

    RispondiElimina
  7. hola donde puedo conseguir el patron del cactus que tiene como 5 hojas??
    gracias
    gaby!

    RispondiElimina
  8. È sempre un piacere leggerti, sai? :) Ti auguro di adescare Mr Ozio anche nei modi più subdoli, basta che si fermi un po' da te...
    Comunque questi cactigurumi (concedimi il neologismo idiota, è tardi) sono stupendi davvero!

    RispondiElimina
  9. Che belle idee nel tuo blog!
    Ti seguiamo con GFC, se ti va di passare da noi...
    V
    www.fashionriddles.com

    RispondiElimina
  10. anche io ho tanta voglia di tornare a sferruzzare un pò di cactus :-D

    RispondiElimina
  11. ciao! sono di Napoli e muoio dalla voglia di imparare a fare queste meraviglie in 3D
    hai in previsione corsi, dopo le vacanze? grazie :)
    barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, scusami per il superritardo! volevo scriverti in privato ma nel commento non c'era la mail... al momento non ho programmato nuovi corsi ma non escludo che l'autunno porti nuove avventure! A presto ;)

      Elimina
  12. ma c'è una cosa che non ti riesce bene? sei troppo brava!
    mi piacciono molto questi cactus che li preferisco a quelli veri.

    http://littlemissbook.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. ciao, ma che belli sono!!! ma tu fasi anche dei corsi ???

    RispondiElimina
  14. I tuoi progetti spinosi sono assolutamente deliziosi!
    Mary

    RispondiElimina

Condividi / Share